ACCIAI INOX COLORATI

Per motivi estetici o tecnici, gli Acciai Inox si prestano ad essere colorati superficialmente con tecniche e modalità diverse, a seconda delle Finiture che si vogliono ottenere nell’aspetto finale.
A motivo delle caratteristiche di resistenza alla corrosione, la scelta degli Acciai Inox colorati costituisce quanto di meglio si possa avere in termini architettonici ed estetici.

Finiture Colorate (per “interferenza” di luce)

Gli Acciai Inox sono protetti superficialmente da un strato passivo, formato dalla reazione tra il Cromo e l’Ossigeno atmosferico. Lo strato superficiale d’ossido di Cromo inerte può essere: colorato a mezzo d’un processo chimico ; e indurito a mezzo d’un un trattamento elettrolitico. Tale coloritura elettrochimica è ottenuta per “interferenza” di luce.
Varie sono le “ricette” disponibili. Il tempo d’immersione dell’acciaio nella soluzione acida determina lo spessore del film superficiale; e la lunghezza dell’onda luminosa d’ “interferenza” determina un intenso colore che viene riflesso dalla superficie. Durante l’immersione nei bagni chimici ed elettrolitici, il film superficiale assume via via tutta una gamma di colori: bronzo, oro, rosso, viola, blu, verde, grigio scuro. La tonalità e la qualità del colore dipendono molto dalla capacità dell’operatore e corrispondono ad incrementi dello spessore del film, da 0.01 μm fino a 0.50 μm.
Tutti i diversi processi sono comunque funzione dei tempi impiegati e sono adatti in particolare agli Acciai Inox Austenitici, molto meno ai Ferritici che assumono solo tonalità di colore “grigio”.
Gli Acciai Inox Austenitici Colorati, se ottenuti con questo tipo di processi, non possono essere successivamente saldati senza distruggere il loro colore superficiale. Infatti la riparazione delle superfici danneggiate risulta estremamente difficile, quasi impossibile da ripristinare.
Gli Acciai Inox possono essere formati o piegati o stampati dopo essere stati colorati, ma si deve fare attenzione affinché la superficie sia protetta da eventuali danni durante queste operazioni di tipo meccanico.
L’aspetto finale è influenzato dal tipo di superficie quale substrato. Ad esempio: un substrato opaco si tradurrà in una superficie colorata e opaca; un substrato lucido a specchio si tradurrà in una superficie colorata e lucida a specchio, dotata d’alta riflettività.

Finiture con Rivestimenti Organici Colorati

Gli Acciai Inox possono essere rivestiti con materiali costituiti da “polimeri” organici, quali i poli-vinil-fluoruri o le resine acriliche o epossidiche, utilizzando pretrattamenti speciali e successivi processi di rivestimento.
Il “rivestimento” su coil è oggi un processo consolidato per la colorazione in linea di rotoli d’Acciaio Inox, eseguito in genere da produttori di acciaio o da aziende specializzate.
Esso consente un’ampia gamma di colori e permette di applicare vernici chiare (superfici anti impronte digitali). L’Acciaio Inox usato può essere sia austenitico che ferritico ed i rivestimenti possono essere ottimizzati a seconda delle specifiche funzioni e delle condizioni ambientali sono applicati con rulli alla superficie dell’acciaio inossidabile allo stato di coil prima un substrato detto  “primer” e, successivamente, un rivestimento di finitura a base di vernici organiche, le quali infine vengono “polimerizzate” in forno.
I materiali rivestiti a nastro non sono saldabili, ma il loro collegamento mediante incollaggio da ottimi risultati.
Questi materiali sono stati sviluppati soprattutto nell’architettura d’interni o d’esterni, per coperture e rivestimenti, e sono disponibili in una vasta gamma di colori. Questi prodotti hanno avuto un particolare successo in Giappone.

Finiture Speciali Acciaio Inox Decorato – Rigidizzato

Gli Acciai Inox vengono spesso “goffrati” (“EMBOSSING”) prima e “colorati” dopo, al fine d’ottenere un disegno estetico particolare sulla superficie metallica.
L’acciaio inox viene passato attraverso macchinari idonei alla goffratura, al fine di creare un disegno in rilievo sul lato opposto a quello di lavorazione. Per gli Acciai Inox Goffrati e Colorati si usano: processi di tipo meccanico per ottenere Disegni, Lucidature, Smerigliature; oppure, processi superficiali per Elettro-lucidatura, per Attacco in Bagni Acidi, per Colorazione in Bagni Chimici.
Si ottengono così particolari estetici destinati all’arredamento e, in ispecie, “pannelli” architettonici. Questi “pannelli” hanno svariate utilizzazioni finali, che comprendono la costruzione di particolari per l’edilizia, quali infissi interni ed esterni ( finestre e porte ) e pareti per ascensori.
Oggi, una vastissima gamma di disegni interessanti e gradevoli vengono prodotti con questi processi, a cura di molte aziende specialiste in finiture superficiali. In pratica, un qualsiasi progetto grafico può essere riprodotto sulla superficie degli Acciai Inox.
Tutti i diversi processi sopra descritti possono essere utilizzati singolarmente o in combinazione. Molta cura dovrà essere posta nella manutenzione e pulizia ordinarie delle superfici di queste Finiture altamente decorative, al fine d’assicurarsi che le superfici non vengano mai né graffiate né meccanicamente danneggiate.

Designazioni e sigle

Sigla               processo di finitura                        note tipiche                                 Ra (micrometri)

2L                         COLORATO                   applicato ad acciai inox piani               inferiore a 0.050

(con finiture tipo 2R, 2K, 2P

o tipo finiture rigidizzate 2M)

in una vasta gamma di colori.

 

 2S                      Preverniciato                  applicato ad acciai inox piani                               =

(con finiture tipo 2D, 2B, 2R)

in una vasta gamma di colori.

 

Produttori

I Produttori/Distributori Specialistici di Acciaio Inox Colortao e Decorato/rigidizzato sono:

RIMEX (UK)/Steel Service Srl (I)

Rimex – http://www.inoxcolorato.com/

STEEL COLOR 2000 Spa (I)

Steel Color – http://www.steelcolor.it/

Di tutti i Produttori sono disponibili “on line” i rispettivi Cataloghi.

 

inox-colorati-lucidi

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

prevernicitai-sala-ral