Inox Decorato e Rigidizzato: dubbi e domande su nomi e sigle

Dalla loro comparsa sul mercato degli inossidabili piani, le sigle ed i nomi degli acciai inossidabili decorati e/o  rigidizzati hanno avuto diverse sigle e nomi convenzionali.

Tra i primi inossidabili decorati e rigidizzati  proposti  al mercato troviamo il famoso “tela di lino” e “grana di riso”.

Questi erano i nomi diciamo commerciali o di corrente utilizzo per richiamare quelli che oggi sono identificati con inossidabile il decorato LINEN ed il  rigidizzato   5WL .

LINEN si può classificare con un acciaio inossidabile decorato , in quanto una delle due superfici  è interessata dal disegno oggetto della sigla e tipo di Inox proposto , mentre la superficie inferiore pur risentendo della lavorazione eseguita a freddo sul materiale di partenza rimane in pratica liscia .

La superficie inferiore infatti non presenta il classico negativo del disegno che interessa la superficie superiore , come sempre la superficie principale .

Quella su cui l’utilizzatore rivolge la sua attenzione e che usa per realizzare i prodotti per cui questo disegno è richiesto e ricercato.

Il “ tela di lino “ o più correttamente LINEN  oppure D25 oppure DEC9 prende il suo nome dalla somiglianza o  paragone che porta se si pensa proprio ad una stoffa realizzata  con il lino .

Se questa stoffa viene messa sotto una lente di ingrandimento presenta una trama riconducibile al disegno che si vede invece ad occhio nudo sull’Acciaio Inox decorato chiamato LINEN.

Le Acciaierie hanno proposto per prime queste finiture decorate ( vedi tabella sotto ), ed è evidente che tale lavorazione veniva fatta su impianti industriali .

Impianti che prevedevano ed erano impostati per produzioni di quantità significative e spesso a campagne dato che la lavorazione veniva fatta su linee di produzione industriale sostituendo particolari cilindri sulle linee di finitura superficiale a freddo.

Questi prodotti che hanno comunque trovato applicazioni interessanti sul mercato dei piani inossidabili non sempre avevano dei consumi tali da consentire produzioni economiche ed interessanti per le Acciaierie.

Per questo motivo spesso domanda ed offerta non si incrociavano con i tempi di consegna o le quantità richieste dal Cliente Finale.

Questo ha consentito ed agevolato la nascita di Aziende specializzate nel realizzare e produrre anche quantità più modeste ma con tempi di consegna rispondenti alle esigenze del mercato .

Prima tra tutte queste aziende la RIMEX METALS UK di Enfield , che ancora oggi rappresenta per gli operatori del settore la realtà più rispondente alle esigenze di questo mercato sempre alla ricerca di prodotti nuovi e personalizzati alle esigenze del Cliente finale.

 Nome comune                          RIMEX              THYSSEN KRUPP           AVESTA

TELA DI LINO                            LINEN                    D 25                      DEC 9